In arrivo nuove funzioni per i gruppi

Il summit

All’inizio del mese di Ottobre 2020 Facebook Inc. ha organizzato il Facebook Communities Summit, con gli interventi di Mark Zuckerberg e Fidji Simo, per festeggiare i 10 anni dei gruppi Facebook e condividere gli ultimi aggiornamenti su prodotti e risorse utili per i leader della community. 

Lo status dei gruppi

Ogni mese usano i gruppi oltre 1,8 miliardi di persone e sono decine di milioni le community attive su Facebook, in cui le persone si riuniscono per parlare dei loro interessi, imparare nuove cose, divertirsi e stringere rapporti. Mano a mano che un gruppo cresce, un leader della community ha bisogno di strumenti per gestirla e proteggerla. Facebook introduce, in questa ottica, nuove forme di interazione per i membri e nuovi modi di individuare e partecipare alle conversazioni nei gruppi pubblici.

Il report del summit sui gruppi

Facebook invita i leader delle community a consultare il report con le nuove funzionalità che saranno introdotte nei prossimi mesi. Ecco un’estratto:

Più strumenti per gli amministratori dei gruppi

Il mese scorso gli amministratori e moderatori attivamente coinvolti nella creazione di gruppi Facebook in tutto il mondo erano 70 milioni. Sappiamo quindi che hai più che mai bisogno di sostegno per la crescita dei tuoi gruppi e team. Abbiamo ampliato la nostra gamma di strumenti per gli amministratori per aiutarti a gestire i gruppi in modo più efficiente. 

  • Assistenza dell’amministratore: configura l’opzione per moderare i post in modo semplice ed efficiente e per eseguire azioni automaticamente, in base ai requisiti che imposti. Ad esempio, puoi rifiutare automaticamente i post contenenti determinate parole chiave o di persone che sono nel gruppo da poco tempo o i cui post sono già stati segnalati in passato. 
  • Nuovi argomenti: utilizza gli hashtag per organizzare i contenuti per argomento e fissa un argomento in alto per metterlo in primo piano. Si tratta di un modo nuovo di utilizzare gli hashtag specifico per i gruppi Facebook, che aiuta a trovare più facilmente i post correlati. 
  • Contenuti brandizzati per i gruppi pubblici: grazie a Brand Collabs Manager, guadagni denaro dal gruppo pubblico connettendoti con i brand che vogliono promuovere i loro prodotti e servizi.
  • Certificazione di gestione della community: segui un corso online su come creare, far crescere e sostenere la community con un programma di studi e un esame.
  • Dati statistici sui post: ti mostrano la copertura di ciascun post e la relativa interazione all’interno del gruppo.

Nuovi modi di interagire con la community

Stiamo implementando nuove funzioni per i gruppi per aiutarti a stimolare le discussioni, aumentare l’interazione e connettere le community l’una con l’altra.

  • Chat: crea e partecipa a conversazioni in tempo reale all’interno di un gruppo.
  • Domande: avvia conversazioni condividendo una domanda con la community. Potrai rispondere con una foto e scorrere per vedere che cosa hanno condiviso gli altri. 
  • Domande e risposte: gli amministratori possono organizzare sessioni di domande e risposte sotto forma di testo a cui la community partecipa con semplicità.
  • Personalizza il profilo nei gruppi: mostrati in modo diverso a seconda del gruppo configurando una foto del profilo personalizzata e condividendo informazioni pertinenti a ciascuna community.

Individua i gruppi pubblici e partecipa alle conversazioni

I gruppi che gestisci quotidianamente connettono le persone con interessi ed esperienze comuni, facendo emergere i molteplici punti di vista provenienti da vissuti diversi. Per aiutare più persone a trovare e connettersi con le community, stiamo testando nuovi modi per far sì che individuino conversazioni nei gruppi pubblici, dentro e fuori da Facebook.

  • Discussioni correlate: sono visibili nella sezione Notizie quando qualcuno pubblica un link o ricondivide un post su Facebook. Avrai modo, così, di vedere quello che si dice negli altri gruppi sullo stesso contenuto. 
  • Tab Gruppi e Attualmente popolari: accedendo alla tab Gruppi, vedi i post provenienti da gruppi pubblici correlati ai tuoi interessi nonché i post popolari consigliati per te. Potrai vedere quello che le persone di tutto il mondo dicono sulla partita, sull’episodio della sera precedente o sul tuo gruppo musicale preferito. 
  • Semplicità di ricerca: puoi iniziare a vedere le conversazioni dei gruppi pubblici al di fuori dell’app Facebook, come quando navighi sul web.
  • Partecipa alla conversazione prima di diventare membro: adesso, finché la community lo consente, i membri potenziali possono partecipare alla conversazione senza iscriversi al gruppo. Gli amministratori continuano ad avere il pieno controllo delle impostazioni del gruppo, ad esempio su chi può pubblicare senza approvazione. Le persone potranno citare le regole quando stanno scrivendo un post o un commento, così da mantenere viva la cultura della community. Inoltre, la nuova funzione Assistenza dell’amministratore semplifica la limitazione di specifici tipi di post.

Nei prossimi mesi, quando cominceremo a testare le nuove funzioni, gli amministratori potranno convertire i loro gruppi per sperimentare questa nuova esperienza di gruppo pubblico. Durante la procedura di partecipazione, potrai attivare le approvazioni dei post nel gruppo che avranno effetto su tutti, vale a dire membri esistenti, nuovi membri e non membri. Tieni presente che una volta attivata la nuova esperienza di gruppo pubblico, non potrai tornare indietro, perciò ti consigliamo di fare il passaggio quando avrai tempo di comprendere gli aggiornamenti e valutare i nuovi strumenti disponibili. 

Un nuovo tipo di gruppo

Sappiamo che molti hanno cominciato a creare più gruppi mirati su uno specifico argomento e, di solito, condividono contenuti in un certo formato. Nei prossimi mesi, introdurremo un nuovo tipo di gruppo per promuovere la creatività e le connessioni, facendo sì che tutti nel gruppo pubblichino soltanto foto, video o testo.

Gestisci la community oggi stesso con questi nuovi strumenti

La comunità che costruisci giorno dopo giorno è per noi continua fonte di ispirazione, perché unisce tutto il mondo. Ci auguriamo che questi strumenti possano continuare ad aiutarti a creare community e a farle crescere come spazi di incontro sicuri.

Conclusione

Si apre un mondo di prospettive nuove di interazione ma soprattutto di business, non solo per coloro che gestiscono i gruppi e avranno sempre più strumenti per monetizzare; ma anche, soprattutto, per le aziende che vogliono comunicare con i loro consumatori proprio nei luoghi (virtuali) di maggior aggregazione. Questo rientra in quel contesto di crescita del settore di digital marketing che potete approfondire in questo articolo.

Autore dell'articolo: Roberto Maiolino

Docente presso Alps Digital Academy | Founder & Editor presso Grafik | graphic & web designer freelance

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *